ATTENZIONE! Sta utilizzando una versione ormai obsoleta di Internet Explorer.
Si consiglia di aggiornare il Browser per visualizzare correttamente il sito.
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Continuando ad utilizzare il sito acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi

Ricetta risotto al Teroldego

Ricetta risotto al Teroldego

Condividi



La piana Rotaliana si colloca a metà strada tra Trento e Bolzano ed è una delle aree viticole più rinomate della Regione. Sicuramente avrete sentito parlare del Teroldego Rotaliano DOC, il vitigno da cui si produce il vino rosso rubino e che si può anche utilizzare per preparare il famoso risotto al Teroldego.


Se siete appena rientrati da una vacanza in Trentino e desiderate riassaporare i piatti tipici di questa terra, ecco la ricetta del famoso risotto al teroldego:
Ingredienti per 4 persone:

 

  • 450 g. di riso
  • ½ litro di vino Teroldego rotaliano D.O.C
  • Olio extra vergine di oliva del Garda Trentino
  • 1 litro di brodo di carne
  • 20 cl. di panna
  • 30 g. di grana trentino
  • 1 cipolla
  • Una noce di burro

Preparazione


In una pentola larga mettete l’olio extra vergine di oliva del Garda Trentino, aggiungete il riso e lasciate rosolare il tutto a fuoco lento per qualche minuto.
A questo punto aggiungete tutto il vino e lasciate andare la cottura mescolando di tanto in tanto finché non sarà completamente assorbito. Una volta assorbito il vino continuate la cottura con il brodo.


Terminata la cottura, aggiungete una noce di burro, la panna ed il grana trentino, aggiustate di sale, mantecate bene ed infine servite.


Ma se preferite assaggiare il vero risotto al teroldego direttamente nella sua terra d’origine, venite a trovarci e lasciatevi stupire dal NOSTRO CHEF!